Pubblicato il

Poesia: Un nido

«Ma guarda, guarda cosa vedo lassù,

in alto ai margini di quel prato fiorito.

Ma come, tu non sai ancora dove

incomincia la Storia Sacra

che dice e testimonia dove sta il Paradiso?

Hai ragione, ora, finalmente posso ringraziarti

di avermi aperto gli occhi

in questa meravigliosa scoperta.

Sì, ora non sono più lontano a vedere il nido,

fra il prato fiorito, ma ci sono dentro

e qui incontro un fiore,

una bella bambina, Rosalia,

che con i suoi bei e vivissimi occhi ti dice:

io sono la piccola e grande regina del nido

e qui io piccolo fiore, fra tanti fiori innocenti,

vivo e respiro l’aria del nido Miola.

Attraverso i miei occhi di piccola fata,

la mia innocente anima da questo mio nido,

splende per illuminare la via a tutti i viandanti

fortunati e agli ospiti graditi di questo nido.»

A. Paluselli – Nido del Miola, 19 settembre 1967

Rispondi